[Info e Preordini] Blitzway: Astronaut (ISS EMU ver.) 1/4 The Real Statue


Share

Aperti oggi, 20 dicembre 2017, dalla Blitzway i preordini per la nuova statua in scala 1/4 dell’Astronaut (ISS EMU ver.) con cui l’azienda inaugura di fatto la nuova linea The Real Statue. Realizzata interamente in Resina, PVC, ABS e tessuto misura una lunghezza totale di ben 70,9 cm per un’altezza complessiva di 89,9 cm. Scolpita e decorata in modo a dir poco incredibile, dagli abili artisti della Blitzway,  presenta un livello dei dettagli perfettamente sovrapponibile a quello della sua controparte originale e gode dell’approvazione della NASA e del Canadian Space Agency. Valorizzata dalla presenza di luci a LED e cavi di collegamento mobili è arricchita da una stupenda base espositiva che riproduce perfettamente parte del Quest Joint Airlock, il primo modulo Statunitense sviluppato per svolgere attività extraveicolari all’esterno della Stazione Spaziale Internazionale. All’interno della confezione oltre alla statue e alla base espositiva saranno presenti anche 20 bandiere nazionali intercambiabili, 9 Mission Patches, due cavi di collegamento e diversi strumenti di precisione.

La statua dell’Astronaut (ISS EMU ver.) per la linea The Real Statue è preordinabile a prezzo di 1.004,65 euro. Sarà commercializzata tra i mesi di gennaio 2019 e marzo 2019.

Share

Gettermachine

Informazioni su Gettermachine

Credo che il modellismo abbia fatto sempre parte del mio DNA, ricordo infatti che sin da piccolo avevo la passione di lavorare con degli attrezzi, costruire oggetti, aprire giocattoli per verificare come fossero fatti al loro interno e per capirne il loro funzionamento. A consacrare questa mia passione fu una macchinina radiocomandata con motore a miscela che mi fu regalata per il mio decimo compleanno nel lontano 1986. Negli anni, questa mia passione si è sempre più consolidata fino ad abbracciare diversi settori modellistici e collezionistici, gokin, A/F, prop repliche, busti, auro r/c etc. Dal 1991 sono sulla rete come vortice11 e gettermachine, e dal 2006 ho dato vita al forum MetalRobot e ai siti gokin.it, metalrobot.it e onroadrc.it!