[Info e Foto] Evolution Toy: Dynamite Action Hedda – Trangu – Legga “Ufo Diapolon”


Share

Dopo aver mostrato le nuove immagini e le caratteristiche del Diapolon la Evolution Toy ci mostra oggi le nuove foto di Hedda, Trangu & Legga (i tre robot che uniti formano il Diapolon).

Il primo robot a essere presentato è Hedda (Apolon Head – アポロンヘッダー), il Robot che costituisce la parte superiore di Diapolon. Al momento dell’aggancio Hedda, attraverso un raggio trattore, assorbe la navetta di Takeshi, lo Space Clear, permettendo al giovane di diventare tutt’uno col robot. Il nome del robot deriva dall’inglese Head (testa). La realizzazione da parte di ET è discreta e abbastanza fedele alla controparte animata.

ll secondo robot a essere presentato è Trangu (Apolon Trunk – アポロントラングー), il robot della triade che origina il Diapolon . Trangu, nella trasformazione, assume la forma di una sorta di corazza che si incastra sopra Hedda. Non necessita di pilota per agire. Il nome del robot deriva dall’inglese trunk (tronco). Purtroppo la ET nella realizzazione di questo robot si è presa delle licenze poetiche per via della trasformazione, il risultato è quello di avere un robot goffo e sproporzionato rispetto agli altri due e non fedele alla controparte animata.

Il terzo e ultimo robot a essere presentato è Legga (Apolon Leg – アポロンレッガー), terzo robot della triade che origina il Diapolon. Legga, nella trasformazione, riduce la sua parte superiore, divenendo le gambe del robot di Takeshi. Il nome del robot deriva dall’inglese Leg (gamba). Come Hedda anche Legga è realizzato discretamente ed è abbastanza fedele alla controparte animata.

I tre robot Hedda, Trangu, Legga si combinano fra loro per creare il Diapolon , modello che vi abbiamo mostrato nei dettagli in questo articolo :

[Anteprima] Evolution Toy : Dynamite Action Ufo Diapolon “UFO Senshi Daiapolon”

Nel concludere questo articolo possiamo affermare che questa uscita ci lascia un po con l’amaro in bocca , purtroppo la ET  non si è mai distinta nella realizzazione di robot componibili e trasformabili e anche il progetto  “Diapolon” sembra lo stesso dei tanto criticati Arbegas e Daikengo , va precisato che questa uscita è stata bloccata e il modello ha subito cambiamenti strutturali importanti causati dai problemi avuti con la Art Storm , il tutto di sicuro non ha di certo aiutato !

Share

kengiu

Informazioni su kengiu

Ho cominciato collezionando e leggendo i manga ai tempi della defunta granata press che ai tempi pubblicava le serie di Ken il Guerriero e i cavalieri dello Zodiaco , serie che avevo apprezzato in TV da piccolo . Col passare del tempo ad anime e manga si e’ aggiunta la passione per i modellini , in collezione cerco di avere i personaggi della mia infanzia ma anche quelli che seguo nelle serie anime e film che escono ad oggi . Anime ,Manga e robot e una sana dose di follia e’ quello che mi accompagna ogni giorno !!!!